venerdì 10 agosto 2012

Kiko Lavish Oriental: vista in negozio

Oggi sono riuscita a capitare da Kiko, per sbirciare finalmente la nuova collezione che mi piaceva così tanto online.... ecco bene, come spezzare un sogno nell'arco di poche ore.
Prima vi metto le foto che sono riuscita a fare di straforo mentre la commessa mi guardava storta, e poi vi dico le mie considerazioni che sono puramente personali ( e da notare, che non ho comprate una cippa di nulla!)


Il trio di bronzer non mi è piaciuto, colori normali, che ho già in 400 varianti diverse. Nulla di eccezionale e decisamente troppo caro per i miei gusti, per cui è stato subito depennato dalla mia wishlist.

Le palettine.... beh le palettine sono stata un'amara delusione. I colori sono normali, praticamente tutti shimmer ( e questo dovrebbe farmele amare) e le combinazioni di colori non sono chissà che cosa. Non mi faccio scoraggiare e quindi vado a swatcharle.... ecco bene se prima ero delusa ora lo sono ancora di più! Non scrivono! Se io prendo con il dito il colore e lo presso per bene e poi lo passo sulla mano mi aspetto che ci sia una strisciata di colore imbarazzante quasi da indiano sul piede di querra.... invece no.... ho una parvenza di colore molto tenue e mille sbrilluccichini. Fine! 12,90 per delle palette che scrivono come le Origami proprio non va bene! Ok depennate anche queste dalla mia wishlist. E non so nemmeno se le comprerò quando le metteranno in saldo, perchè a questo punto sarebbero solo cloni di altre che ho già!









 Finalmente sono riuscita a vedere i colori delle matite, che devo dire dal sito non si capiscono per nulla. Carina la verde, la violetta e la grigia. Carine sì, morbide ok, scriventi certo. Ma nulla di nuovo. E che abbiano pure il pennellino dall'altra parte non mi fa certo correre dalla gioia alla cassa, dato che di pennelli a casa per il trucco ne ho oltre 60 ed anche migliori di questo.



L'enigma riguarda gli Illuminati Highlighter. Gold, Peach e Taupe. Ok sono in mousse, quasi ombretto liquido, va bene, li provo.
E com'è che alla prova illuminano poco? E soprattutto com'è possibile che le tre gradazioni proposte, alla prova sulla mano siano completamente indistinguibili? Se è oro non può essere pesca e non può certo essere grigio! No delusione atroce!
L'eyeliner è come qualsiasi eyeliner nero che io già posseggo, forse di diverso ha un effetto lucido che normalmente gli altri non hanno, ma mi pare davvero troppo cremoso per garantire una certa stabilità!


 Blush in crema, forse le uniche cose che davvero salvo. Peccato io volessi ardentemente il numero 03 ed a 1 giorno dall'uscita sia già finito! Kiko, mi sto rompendo le scatoline però! Che cosa vuol dire mandare ad ogni negozio un così misero numero per ogni articolo! Volete farmi credere che in 24 ore 100 clienti si siano buttate su quel particolare prodotto che piace tanto anche a me? Facciamo la stessa fine dei pigmenti della City Summer che dopo 1 settimana erano irrintracciabili in tutta la Lombardia e non sono mai stati riforniti? Che sistema di vendita è? Non riesco proprio a capire




Smaltini carini, ma non ho intenzione di accrescere le fila dei miei innumerevoli smalti. Sono over 270 e probabilmente ho toccato pure i 300 quindi non se ne parla proprio!

Le acque profumate, non sono nulla di chè! Meno dolci del solito ma comunque non mi sogno minimamente di comprarle.


 Ed infine i pennelli: stiamo migliorando la qualità delle setole, che risultano sicuramente più morbide delle precedenti edizioni, ma quello per il viso non mi ha conquistata, mentre sono rimasta delusa dal pennello per gli occhi. Setole troppo lunghe che rendono difficile l'utilizzo dello stesso.

 Quegli aloni di colore sbrilluccicoso non sono altro che gli ombretti delle palette swatchate.... buona fortuna ad individuare un colore lì! Le tre matite carine si vedono e scrivono, nulla da dire. In alto si vedono i due lipgloss che ho provato. Non mi hanno entusiasmata. Carine sì, ma non le trovo assolutamente indispensabili e non sono particolari come speravo.

 Ed eccovi qui gli highlighter swatchati sopra il rossetto fire red di questa collezione. Allora, distinguete i tre colori? Vedete quella zona super illuminata? Ecco no brave, nemmeno io che le ho viste dal vivo! Per quanto riguarda il rossetto, buona la consistenza, carina la confezione, bellino tutto ma mi aspettavo un rosso fuoco che fosse davvero tale! Uno di quelli quasi praticamente importabili e shock. Questo invece mi sembra un pò smortino!


E qui si vede in definitiva ancora le paletine. Lilla, azzurro, giallo, viola scuro..... io nemmeno li distinguo.
Delusione, atroce delusione!

5 commenti:

Pink me up! ha detto...

Che peccato! Ma da un lato.. molto meglio! Kiko si sta montando TROPPO la testa a mio parere... questi prezzi e sempre gli stessi prodotti!
senza contare il fatto che, come dici tu, mandano pochissimi pezzi che finiscono immediatamente e non riforniscono più! (come per i bloom blush)
Una delusione davvero!

Katja Milani ha detto...

Preso il blush 03, unica cosa che merita, poi aggiorno il post. Ho visto anche i nuovi water eyeshadow, ci si può tranquillamente rinunciare, ho preso solo il 215 che mi pare molto particolare, gli altri li ho già tutti di varie marche ;-)

Unknown ha detto...

io ho trovato che l'unica palettina carina fosse la 2... concordo con te con il 215,è un colore bellissimo!

Katja Milani ha detto...

quelle sui marroni non le ho provate, dato che non mi piace la tipologia. Ho swatchato solo la 3,4,5 e 6

curlsandfreckles Italia ha detto...

io voglio swatchare i blush, onestamente mi manca un blush in crema compatta e vorrei cominciare a provare qualcosa.


Carol