lunedì 5 gennaio 2015

Benvenuto 2015. Acquisti del 2014 e cosa ho combinato in questo periodo!

Buon nuovo anno ragazze.
Mi sono ricordata di avere un blog. O meglio, me ne ricordo spesso durante la settimana, ed infatti sulla pagina facebook collegata (a cui voi avete già messo il like vero??) posto spesso, tramite Instagram, acquistini, trucchi, esperimenti, cose che smaltisco. Ma effettivamente qui ormai passo poco.
Molto fa il mio lavoro, che impiega tanto del mio tempo. Quando non sono al lavoro sono in Croce Rossa per fare esercitazioni, visto che sto per prendere l'abilitazione come soccorritore 118 effettivo (lo sapete che in Lombardia abbiamo già adottato il numero unico di emergenza 112? Come il 911 americano insomma!). Se non sono in Croce Rossa, allora sono impegnata con il mio meraviglioso ragazzo. E poi sono ancora in fase di transizione. Scopro ogni giorno cose nuove, mi interesso di questioni prima non interessanti etc etc. 
Ora guardo con meno scetticismo la cucina (il mio ragazzo sa cucinare molto meglio di me), guardiamo i film in lingua originale ed ovviamente il mio adorato Kindle è diventato il mio miglior amico!
Impostare un articolo non è una cosa immediata. Per quanto io scriva di getto, con il noto e collaudato metodo " a braccio". So cosa devo dire, quando scrivo un post ho ben chiaro l'argomento. Un po' meno lo svolgimento dell'articolo che è del tutto casuale. Per questo parlo spesso di me o di quello che mi accade.
Non ho smesso di comprare, ma ho iniziato a smaltire tanto. Ho pensato di farvi una piccola carrellata delle ultime news arrivate qui a casa mia. Non prometto nulla, purtroppo come saprete non ho costanza nello scrivere. E poi ho proprio difficoltà ormai nello scattare foto. Mi è un po' passata la voglia, perché per scelta personale non ho mai voluto mettere il watermark, trovandolo senza senso all'esterno in quanto tagliabile, e davvero fastidioso all'interno della foto che copre il soggetto (unico posto dove non si può tagliare ovviamente). Però ultimamente girano parecchie finte blogger, gestori di pagine su facebook che scopiazzano a destra e sinistra, appropriandosi dei meriti e delle fatiche altrui. Quindi mi è sceso un pochino il morale. Che copino pure la foto del mio gatto spacciandola per loro, ma insomma fotografare un colore è davvero difficile, renderlo reale quasi un'impresa stoica. Se mi rubano la foto mi girano le ovaie ad elica. E se le marchio per evitalo, rovino la foto.... dubbio amletico quindi sul da farsi, oltre al tempo schifoso che ha imperato in questi mesi, concedendo giusto un'ora al giorno buona per le foto (ovviamente proprio l'ora in cui normalmente non riesco nemmeno a prendere un caffè sul posto di lavoro).
Speriamo che la voglia torni.... nel mentre inserisco già i miei piccoli gioiellini (non solo di cosmesi a questo giro). Come vedrete, effettivamente di materiale di cui parlare, ne avrei a mille!

Palette della collezione Barocco di Neve Cosmetics. Usata parecchio, ho qualche foto in giro di make up fatto usando unicamente questa palette ( stessi colori, risultato diverso da quello di Giuliana, che proprio non mi piaceva come video di presentazione). Ho preso anche la Duebaci Masquerade che invece non ho ancora testato (omaggio da Neve blush Soho nella deliziosa mini - jar)

Nabla è arrivata anche a casa mia. Non ho acquistato dal sito, ma sono andata in bioprofumeria a Milano dalla fantastica Elena. Ho potuto a questo punto swatchare tutti i colori con comodo e decidere se valesse o meno la pena di provare qualcosa. La texture mi ha colpito, invece non mi sono piaciuti tutti quei colori marroni, nelle varie tonalità. Avrei gradito più varietà di colori, arrivata con la seconda parte di ombretti recentemente fatta uscire, che ha un blu stupendo che ho già puntato. So che vanno per la maggiore, ma proprio non sono tra le mie gradazioni più affini. Ho preso quindi solo due colori a mio giudizio particolari. Sono sempre alla ricerca del viola perfetto, quindi Catleya e poi Interference, un grigio canna di fucile con riflessi violacei che sto sfruttando con particolare soddisfazione in varie combinazioni.
Nella stessa occasione, ho avuto modo di ampliare la mia piccola collezioncina di smalti di casa Mi-ny. Sapete che orami li ho eletti "marca favorita in assoluto". Non mi deludono mai come colore, durata, asciugatura. Argento in varie sfumature,  ed un nero/verde intensissimo.... ah come suonano le campane dell'amore ogni volta che compro uno di questi smalti.... daiiiiiiiiii signori di Mi-ny.... fatemi diventare la vostra testimonial (scherzo, conosco Sophia e non vorrei mai rubarle il mestiere), ho anche visto la vostra sede sull'autostrada qualche giorno fa. Iper chic e moderna... ed io quasi che mi schianto mentre guido per guardare il tutto, sorpresa dalla vista inaspettata.

Qualche tempo fa, per il Black Friday, Kiko ha proposto un 30% applicabile in negozio su qualsiasi articolo. Quindi, dato che sono furba, mi sono precipitata a ricomprare la mia matita per le sopracciglia che stavo quasi finendo. Con l'occasione, ho approfittato per comprare anche l'altro kit per le sopracciglia che di solito costa uno sproposito. Di questo ve ne voglio parlare sicuramente, perché ha sia pregi che difetti, ed in giro non ho trovato chissà quante impressioni. Già che c'eravamo poi, ho aggiunto un watereyeshadow che era già stato scontato essendoci la promo sugli ombretti. E poi quel pennellone enorme della collezione limitata Luxurious. Che è veramente ottimo, ed ha la pochette per poterlo proteggere dalla polvere e trasportare in sicurezza. Il problema consisteva nel prezzo originale. Davvero molto alto per i miei gusti. Ma ora sono decisamente soddisfatta! 

Questi non sono proprio un mio acquisto, bensì un regalo, ma vanno assolutamente mostrati con orgoglio. Pulp e Guy, i miei primi rossetti di Mulac, i primi prodotti che provo, ed ovviamente dei colori più pazzi. Sia chiaro, arriverà tra le mie mani anche Hope prima o poi, ma per il momento posso permettermi anche di accontentarmi di questi due bimbi qui. Considerando poi che quando la Mulac ha fatto quella cavolata di lancio dei due rossetti natalizi in edizione super limitata, non ho certo atteso per prendermi immediatamente il terzo. Scusate, non starete mica davvero pensando che io possa aver preso un colore banalotto come Santa Claus vero?
Ma dai!!! E' ovvio che io alla fine avrei preso Scrooge. Ho intenzione di parlarvene perché mi interessa approfondire la questione "mancata promozione di lancio", delle quantità inesistenti di unità prodotto, che hanno portato scontento e malumore tra le varie clienti.
Piccola anteprima: ecco il bimbo adottato. No, non puzza, no non ha i buchi, no non si stende di merda. E' esattamente uguale agli altri. Son abituata ai retromatte, mettete ruby woo così in scioltezza se ne siete capaci; è vero son duretti ma si riescono a stendere, dato che lo faccio io a mano libera, senza uso di pennelli, direttamente dallo stick.
 In contemporanea a Scrooge, a casuccia è arrivato Kinky di Mac. Si tratta di un matte, ancora disponibile sul sito seppur in edizione limitata. Davvero un bel rosso. Diverso da Russian Red, Diva, Ruby woo e Damn Glamorous che avevo già a casa. E poi io adoro il film dal quale trae ispirazione (Kinky Boots). Una bella storia, un bel film. A sinistra Kinky, a destra Damn Glamorous arrivato qualche settimana prima, poi disperso in casa ancora inutilizzato ed ora felicemente ritrovato nel fondo di un sacchetto. Sono un disastro, il mio ragazzo me lo dice sempre!

Non dico altro: non c'è bisogno di dire nulla. Presa con l'anteprima online. E' amore, come per le due precedenti versioni. Regalo di Natale di mio nonno, ho con pazienza e sofferenza atteso di poter utilizzarla, ed ora finalmente me la godo e la sfrutto tantissimo.
 E poi ovviamente, visto che sono amante dei colorini nude, ho preso anche la Electric. Quanto amore anche per lei.....

Ho anche provato a fare un ordine da Make Up Revolution. Ne ho sentito parlare bene, avevano appena inaugurato il sito italiano, ed allora ne ho approfittato. Altro discorso di cui vorrei riuscire a parlare. Ho preso pigmenti molto interessanti, rossetti a prezzi molto onesti che sto testando proprio questi giorni, e mi hanno regalato una palette come promozione (oltre alle spese di spedizione gratuite).

 Nel mentre, sono stata anche selezionata per rientrare nel progetto di test del sito Zalando, dal quale non avevo mai acquistato prima. Nella foto a sinistra faccio la bigola, non avendo potuto urlare al mio corriere proprio come fa la Brescia nella pubblicità trasmessa in tv. A destra la giacca scelta. E poi l'inizio del delirio. Ho scovato una marea di magagne, questo se riesco sarà il primo post che mi premerà fare, magari già domani se riesco. Tanto di foto non ne richiede.

 E per finire i prodotti smaltiti degli ultimi tempi. Con tanta fatica vorrei anche aggiungere. Non sono tutti, ed ho sicuramente dimenticato di inserire vari prodotti che ho comprato. Mi interessava farvi vedere che sono ancora viva ed attiva. Sulla pagina, molto di più, essendo un mezzo di comunicazione immediato.

Mi è mancato scrivere però, ora che sono arrivata alla fine del post, mi sono ricordata perché mi piacesse tanto scrivere. Mi rilassa davvero parecchio!
Grazie come sempre per avermi letto.
Read you soon
Kat

2 commenti:

Foffy ha detto...

Quanti acquisti, che gioia per gli occhi *_*
Comunque i rossetti scuri ti stanno divinamente :)

Alessia ha detto...

Oggi è arrivato anche a me il primo ombretto Nabla...Caramel!!! Amore pure ovviamente!!!!
Electric e Vice sono nella mia wishlist, prima o poi saranno mie! Un bacio sono una nuova follower!!!