martedì 18 febbraio 2014

Kiko Boulevard Rock. Vediamo cosa davvero vale la pena. Con swatch.

Ciao appassionate lettrici di makeup.
Non scrivo, ma continuo a testare e far fuori prodotti. Ogni volta mi riprometto di scrivere, scrivere e scrivere. Poi vedo il mondo blogger e rimango perplessa (per non dir schifata), il mondo youtuber, che è peggio che andar di notte.... quindi mi passa la voglia.
Sarà anche che torno a casa alle nove passate e poi devo ancora mangiare?
Il tempo libero viene considerevolmente limitato da altri fattori.... ed il mio povero piccolo bloggettino ne risente.
Pazienza. A qualcosa si dovrà pur rinunciare no? E poi, lo sapete, son sempre della filosofia "pochi ma buoni". Ché a copiare comunicati stampa, o a fare una review con una foto sgranata e 2 frasi per giunta grammaticalmente scorrette, sono capaci tutti/e.
Allora oggi ho voglia di parlarvi della nuova (vabbé pignole, non proprio nuova) collezione in edizione limitata proposta da Kiko Cosmetics.
Chi è entrato nel meccanismo del makeup, ormai avrà capito che le collezioni limitate, sono parte integrante di un determinato brand, e servono a far gola, vendendo fondamentalmente prodotti della linea base solo con packaging differente; più figo e chiccoso se vogliam pensarla così. Il 90% delle volte pagando di più, perché il gioco psicologico sottile del "devo avere qualcosa di esclusivo", fa sempre presa sulla labile mente di una makeuppara compulsiva. Di cui naturalmente sono vittima anche io.
Ogni santissima volta che esce una collezione di Kiko, mi sento in dovere di andare in negozio a visionarla di persona. Mi spiace, non guardo gli altri blog ( a stento ho tempo per il mio) e quindi mi fido solo dei miei occhi. E poi mi rompo le scatole a sentire sempre le stesse cose. E cioè che le collezioni di Kiko si assomigliano tutte.... perchè quelle di Pupa no? Quelle di Essence non sono sempre la solita solfa? E Catrice? E Make Up For Ever?
Non pigliamoci in giro: i colori sono quelli.... vogliamo inventarcene forse altri? Le texture sono quelle. I prodotti quelli.... non so che cosa ci si aspetti di così "nuovo" ed innovativo, visto che le polemiche ogni volta si sprecano. Ed io sono polemica, quindi mi piace puntualizzare questa cosa: se dovete dire che è tutto ripetitivo, dovrete avere l'onesta intellettuale di riconoscerlo per TUTTE le case cosmetiche. Altrimenti, zitte e mute grazie.
Per cui, dato che è una collezione "nuova", cerco sempre i pezzi migliori, per capire se possono essere adattati alle mie esigenze. C'è sempre qualcosa di buono. Sempre. Bisogna solo spulciare per bene, con occhio clinico ed attento.
Bisogna sempre evitare gli sprechi, o nel mio caso specifico, doppioni.

E secondo me in questa collezione, ci son 2 pezzi da novanta. Ed un terzo davvero interessante.
Ora vediamo insieme il tutto.
Dalla presentazione generale:
"Da KIKO MAKE UP MILANO nasce BOULEVARD ROCK, la nuova collezione in edizione limitata ispirata al profondo fascino del rock, alle atmosfere vive dei concerti londinesi, ai colori intensi che li animano, alle luci brillanti dei riflettori e a una bellezza sofisticata, ma dall’anima street travolgente.
Il look ha un sound deciso. L’incarnato è visibilmente uniforme. Terre abbronzanti e fard illuminanti dalle texture innovative, nate da un processo di composizione tecnologicamente avanzato, donano colore e splendore alla pelle del viso combinando elevate performance in termini di sensorialità e sfumabilità. Il finish è radioso e naturale. Intense tonalità di ombretto, eyeliner e kajal definiscono uno sguardo rock, profondo e sensuale. Le labbra sono piene, sublimate da un colore mat dall’effetto luminoso. Il nail look è impattante ed esclusivo con lo smalto di collezione dal finish demi mat effetto jeans.
La pelle risplende di una luce sublime, grazie alle perle dorate contenute nelle formule dai selezionati e performanti principi attivi della crema viso e della crema corpo Skin Glow. Due trattamenti unici, che donano idratazione, luminosità e levigatezza a tutti i tipi di pelle.
I toni e il design dei pack interpretano il mood Boulevard Rock con una originale e divertente celebrazione visiva del denim.
"

STREET FASHION EYESHADOW PALETTE

Dal sito: "Esclusiva palette in edizione limitata con cinque ombretti compatti ad alta pigmentazione per un rilascio colore immediato, intenso e luminoso.
La texture ha ottima aderenza ed elevata sfumabilità. L’applicazione è ultra-confortevole. Gli ombretti, infatti, sono morbidi e vellutati sulla pelle. Inoltre, la formula, realizzata con polveri micronizzate e pigmenti rivestiti, enfatizza la purezza del colore e garantisce un risultato omogeneo e impeccabile.
Colori mat accostati a colori perlati e satinati permettono di esaltare il colore degli occhi e di realizzare look diversi: dai make up più naturali a quelli più ricercati e accesi.
La palette ha un formato esclusivo e decori di collezione. Le dimensioni ridotte e il pratico specchio interno la rendono comoda e maneggevole. Da portare sempre con sé.
Disponibile in quattro referenze:
01 Harmonic Swing (toni del grigio)
02 Addictive Song (toni neutri marroni)
03 Grounge Couture (toni azzurri)
04 Distinctive Riff (viola e verdi)
Prezzo di vendita: 13,90 euro
Pensiero personale: no. Non ci siamo. Vero è comodo avere un prodotto compatto che racchiuda vari colori. Vero che lo specchio serve sempre e fa molto comodo. Vero è che le confezioni sono sempre molto solide, e quasi a prova di caduta (a me sono caduti molte volte senza particolari danni, ma ora non voglio tirarmi addosso la sfiga nera avendolo scritto). E non venite a dirmi che è cara! 5 ombretti, facendo la divisione sono 2,78 euro a colore, quando quelli schifosetti del click systems costano dai 4,90 euro in su. Il problema come al solito risiede tutto nella scrivenza. Quando riusciranno a replicare quella scrivenza pazzesca ottenuta con la prima serie delle palette Chic Chalet? Quelle bastava guardarle per essere già truccate. Impareggiabili. Per cui, mi spiace, ma tutto quello che si attesta sotto quella qualità, per me non è degno di essere comprato (considerando che il numero delle mie palette è imbarazzante, per entrare in casa mia ora come ora devono essere pezzi straordinari!). Per cui questo è il motivo per il mio no. Consiglio: prendete la Garden of Eden di Sleek da Sephora alla bellezza di 9.90 euro. 10 colori e son sempre davvero pigmentati. Quelli son soldi ben spesi ;-)

Colour Shock Long Lasting Eyeshadow

Dal sito: "Ombretto e eyeliner in crema a lunga durata.
Tinte scintillanti e luminose in una texture cremosa e leggera dalla consistenza morbida ed estremamente confortevole. Un puro invito al make up, grazie al rilascio di colore immediato e omogeneo. Gli occhi sono vestiti da un film sottile e aderente che dura nel tempo. Il colore si stende con estrema facilità e si distribuisce uniformemente. Il suo tocco vellutato offre un sublime accento di stile allo sguardo, un velo di fascino e intensa espressività.
Colour Shock è versatile, può essere applicato come un ombretto classico, distribuendolo sull’intera palpebra, o come un eyeliner, disegnando un tratto preciso lungo le ciglia. Per risultati ottimali, è preferibile stendere il colore con il pennello  Boulevard Rock Eyes Brush. Le sue due diverse punte si adattano a entrambe le applicazioni.
Disponibile in 10 referenze colore, ha un effetto leggero e brillante nelle tonalità più chiare, pieno e metallico nelle tonalità più scure.
Il suo prezioso astuccio in vetro preserva le qualità della texture. Uso esterno."

Questo è il pezzo da novanta di tutta la collezione. Se ben vi ricordate, uscirono questi stessi prodotti in una collezione limitata dell'anno scorso (quella primaverile se non ricordo male). Proposero 8 colorazioni diverse di cui io ne comprai 7.
Vi lascio direttamente il link del post che avevo fatto in merito (qui se ne vedono solo 6 su 7 perchè l'ultimo l'ho recuperato molto tempo dopo) così potrete andare a leggere.
Intanto posso dirvi di confermare assolutamente la mia opinione: sono davvero validi per varie ragioni. Perfette basi per qualsiasi tipo di trucco, soprattutto se poi vogliamo usare un pigmento. Tono su tono rende il pigmento estremamente carico e brillante, intenso e garantisce la durata ancora meglio dei primer classici. Come eyeliner ottimo. Non si leverà più, a meno che non siate voi stesse a decidere di rimuoverlo.
In sostanza un prodotto davvero versatile ed oggi posso aggiungere una cosa: a differenza degli Astra, a distanza di un anno, ancora non si sono minimamente seccati. Se dovessi tornare indietro, non so quanto ricomprerei gli Astra.
Piccole note a margine: la confezione di questi Kiko è pesantissima, la definirei un'arma impropria. Se ti casca sul piede, è facile che ti fratturi un dito! Quindi non ne fanno un prodotto comodissimo da portare in giro per il trucco fuori casa. Il prezzo: 6,90 euro l'uno. Più economici dei Pupa Vamp, più cari degli Astra. Diciamo si attestano in una fascia media. E secondo me valgono ogni centesimo speso. Questa volta ho preso subito i tre colori che mi piacevano, mentre vedrò cosa arriverà ai saldi e sceglierò se aggiungere qualcosa o meno.
Ecco i prescelti, dopo aver portato in negozio i miei vecchi per evitare di comprare doppioni.
Il 102, è un marrone caldo, borgogna è decisamente un nome azzeccato. Poteva sembrare simile al marrone della collezione precedente, invece uno è molto più cupo (quello più vecchio), mentre il nuovo 103 ha un colore molto più rossastro. 


Il 108 Rhythmic Blue. E' stato amore a prima vista. Più intenso, più scuro del blu della precedente collezione. 

 Il 109 è un bel mistero. Si chiama Pentagram Navy. Quindi suggerisce un color blu scurissimo. Che però per me che son daltonica, risulta quasi un grigio scuro canna da fucile con riflessi blu. Particolare, molto indicato per eseguire degli smoky molto intensi. Perfetto come Eyeliner da sostituire al classico nero.

 Ecco gli swatch, come sempre non riescono a catturare la miriade di riflessi che caratterizza questo particolare prodotto.


Qui ho voluto mettervi anche gli swatch della vecchia collezione. La differenza tra i due blu si nota perfettamente, mentre per quanto riguarda i due marroni, è difficile farla vedere tramite una foto.

SKINNY FIT KAJAL



Possono mai mancare le matite?
Dal sito: "Matita kajal extra lunga dalla texture morbida e dal rilascio colore immediato, brillante e purissimo. 
Specifica per l’applicazione nella rima palpebrale interna dell’occhio, Skinny Fit Kajal regala un tratto brillante e ultra-scrivente. La formula cremosa, consente un’applicazione scorrevole e confortevole e un rilascio colore particolarmente intenso. 
Disponibile in sei referenze: 01 Intonation Shell
02 Glam Sea Green
03 Progressive Turquoise
04 Symphonic Blue
05 Rhapsodic Brown
06 Vinyl black"
Prezzo: 5,90 euro

Particolarmente scriventi, mi sono piaciute in quanto per una volta non sono piene di sbrilluccichini (per quanto io le ami), perché possono essere più versatili, anche per le ragazze che non amano questo genere di trucco. Queste arriveranno con i saldi, perché le matite non mi mancano certamente, quindi per il momento posso farne a meno, ma alcuni colori mi son piaciuti parecchio.

Rock Attraction Bronzer

Dal sito:
"Terra abbronzante dalla sensorialità inedita e finish luminoso. La concentrazione elevata di pigmenti regala un immediato effetto "abbronzatura naturale". La pelle appare uniforme e luminosa. I toni sono caldi e il volto appare disteso.
La tecnologia all’avanguardia impiegata nella composizione della texture permette di combinare la sensorialità di un prodotto fluido alla sfumabilità di una polvere. Il fard è vellutato, si stende con estrema facilità e lascia una piacevole sensazione di morbidezza sulla pelle. La texture è setosa, levigante, confortevole e modulabile. La formula innovativa e la tecnologia all’avanguardia rendono la texture particolarmente morbida e soffice. Un sottilissimo e impercettibile velo di colore puro e brillante si fonde sulla pelle rendendola uniforme e luminosa.
La terra abbronzante, custodita in un pratico e prezioso astuccio con specchio e decori di collezione, è caratterizzata da un disegno in rilievo, che richiama il tema dell’edizione limitata e ha una finitura di elevata precisione e visibilità. 
Dsponibile in due referenze:
01  Steady Honey
02  Loud Tan
Entrambe le versioni suggeriscono un’abbronzatura discreta e naturale. Il look è scintillante, vivo."
Prezzo: 14,90 euro.
Tanti paroloni, che descrizione lunga ed alquanto tediosa. E' una terra. Niente di più, niente di meno. Ora a casa non ne abbiamo? Allora se non ne abbiamo uno sguardo ce lo butterei anche. Peccato che mi dispiacerebbe usarla, perché il disegno superiore a forma di zip dei jeans è davvero carino, ed usandola sparirebbe. Però non ha senso comprare per collezionismo, quindi scettica. Nemmeno con i saldi la comprerò, visto che ne ho già di mio a casa da finire prima. 

Rock Attraction Blush

Dal sito:
"Fard illuminante dalla sensorialità inedita. Un tocco di colore per accendere il make up e dare alla pelle del viso un tono vivace e sublime. Il colorito è naturale.
La tecnologia all’avanguardia impiegata nella composizione della texture permette di combinare la sensorialità di un prodotto fluido alla sfumabilità di una polvere. Il fard è vellutato, si stende con estrema facilità e lascia una piacevole sensazione di morbidezza sulla pelle. La texture è setosa, levigante, confortevole e modulabile. Inoltre, l’elevata concentrazione di pigmenti e perle, aiuta a scolpire i lineamenti del volto e regala un accento di colore immediato. 
Il fard illuminante, custodito in un pratico e prezioso astuccio con specchio e decori di collezione, è caratterizzato da un disegno in rilievo, che richiama il tema dell’edizione limitata e ha una finitura di elevata precisione e visibilità. 
Disponibile in sei referenze colore per look diversi, da quelli più discreti e naturali a quelli più vivi e intensi:
01 Pearly Rock
02 Guitar Rose
03 Crossroad Pink
04 Pop Apricot
05 Sound Coral
06 Visionary Sienna
La tonalità più chiara, 01 Pearly Rock, illumina la pelle del viso e permette di creare effetti luce mirati"
Prezzo: 11,90
Stesso discorso per le terre. Ho una quantità assurda di blush a casa, per di più minerali di casa Neve Cosmetics e Jade Minerals. Ora che li finisco, passeranno circa 20 anni (grazie al cielo sono senza scadenza). Ci sono 2 colori che son particolarmente carini e non troppo pacchiani, però non mi servono. E vale lo stesso discorso per il disegno a forma di tasca dei jeans. Mi dispiacerebbe un sacco vederlo sparire.

Rock Idol Lipstick


Dal sito:
"Matita rossetto dal finish satinato e dal rilascio colore intenso. La texture cremosa, dalla fluidità e sensorialità inaspettata, regala alle labbra un effetto mat luminoso, lasciandole morbide e intensamente pigmentate.
Il prodotto si stende con facilità e aderisce alle labbra definendole al meglio. 
Disponibile in sei referenze: 
01 Jaunty Cameo 
02 Realistic Rosewood 
03 Rebel Coral 
04 Virtuous Red 
05 Illusion Strawberry 
06 Beat Magenta "
Prezzo: 6,90

Copiamo allegramente i Chubby di Clinique. E riproponiamo un formato già visto precedentemente senza pudore. Carini i colori. Ma che noia. Sempre gli stessi, come è ovvio che sia. Mi attira quello rosso..... l'ennesimo rosso. Ma preferisco i matte, che durano 400 volte di più. Non sopporto di lasciare tracce sulle tazzine del caffè o sui bicchieri, o che meravigliosa cosa, mangiare la pizza gustandosela con le mani, e lasciando tracce sui bordi, così poi ce lo mangeremo.

Glow Touch Lips & Cheeks

Dal sito:
"Un tocco di colore per sublimare il sorriso, ravvivare l’incarnato e conferirgli un aspetto sano e radioso. Glow Touch, versatile e multifunzione, ha una consistenza morbida e piacevole al tatto. La sua delicata texture può essere applicata sia sulle labbra che sulle guance e dona un effetto glossato ad intensità modulabile in base alla quantità di prodotto utilizzato.

Facile da stendere e da sfumare, Glow Touch non unge e non appiccica. Rispetta tutti i tipi di pelle, è confortevole e ha una profumazione leggera, che ne rende gradevole l’applicazione.

Le 6 referenze colore, da quelle più tenui a quelle più accese, si adattano ai vari tipi di incarnato. Ciascuna referenza è associata a un pack specifico che si distingue per la differente colorazione. Un vestito esclusivo, dai colori vivaci e luminosi. Ogni referenza è da collezionare. È colore e stile in formato pocket."
Prezzo: 5,90

Per me è no: sono una riproposizione dello stesso prodotto della collezione primaverile dello scorso anno. Non mi erano piaciuti. Non mi piacciono proprio i blush in crema, dato che poi mi vanno in giro per la faccia, facendomi assomigliare spaventosamente alla nipote uscita male di Moira Orfei. Potrei utilizzarli sulle labbra, certo. Ma sti colorini nude? Tristini, smortini? No grazie. Nemmeno con i saldi.

Denim Nail Laquer


 Dal sito:
"Smalto per unghie a effetto jeans con colori pieni dal finish demi mat.
Formulato con l'aggiunta di perle, lo smalto impreziosisce le unghie con un look unico e particolare. In applicazione, la texture è fluida, scorrevole e facile da stendere. Senza striature, il colore rivela tutta la sua intensità e purezza fin dalla prima passata. Rimane inalterato nel tempo per un finish impeccabile a lunga tenuta. 
Disponibile in otto referenze: 
459 Woodstock Cream
460 Ink Pink
461 Art Poppy Red
462 Tribal Purple
463 Evasion lawn Green
464 Essential Sky Blue
465 British Jeans
466 French Charcoal"
Prezzo: 4,90 euro

Qui rimango perplessa. Come tutti quanti gli smalti delle collezioni limitate di Kiko. Non vedo innovazione, cambiano solo le colorazioni. Che a casa ho già. In più purtroppo la qualità non la trovo eccelsa, e non reggono il confronto con i miei amatissimi Mi-ny, che costano pure meno. Ormai di smalti prendo solo chicche preziose.

Boulevard Rock Face Brush


Dal sito:
"Pennello per l’applicazione di polveri viso. Le speciali setole sintetiche, morbide e fitte, aiutano a sfumare le polveri cotte, compatte e libere in maniera uniforme senza lasciare macchie. Il pelo raccoglie la giusta quantità di polvere e garantisce flessibilità per un’applicazione perfetta senza sprechi di prodotto. La stesura è pratica e confortevole. La ghiera, leggera e resistente, è in materiale antiossidante. Il manico argentato con finish di collezione regala al pennello un’estetica raffinata."
Prezzo: 15,90.
Ho davvero poche parole per questo pennello: da avere. Sono rimasta folgorata! Mai vista una qualità così alta, le setole sono davvero dense, molto più dense del mio amatissimo kabuki di Neve Cosmetics. Non paragonabile al Powder brush di Elf, che amo ed uso quotidianamente. Sarà mio! Ai saldi però.... perché quel prezzo mi ha fatto quasi svenire in negozio. Stiamo davvero esagerando.

Boulevar Rock Eyes Brush


Dal sito:
"Pennello occhi a due punte per un make up semplice, ma d’effetto. 
Da un lato, il pennello piatto combina fibre sintetiche a fibre naturali, permettendo di stendere ogni tipo di ombretto. Le setole sintetiche sono studiate per l’applicazione di ombretti in crema e in polvere, in particolare se bagnata, mentre quelle naturali consentono l’applicazione di tutti i tipi di ombretti in polvere. Il taglio del pelo leggermente arrotondato e la struttura compatta permettono di stendere l'ombretto con facilità su tutto l'occhio.
Dall’altro lato, la punta sottile e allungata con setole sintetiche è adatta all’applicazione di eyeliner liquidi e colati. Le setole in pelo sintetico e di forma cilindrica permettono di creare tratti precisi e lineari. Il pennello ha un'ottima resistenza ed elevate performance nell’applicazione degli eyeliner. La sua punta compatta consente di definire ed evidenziare in modo preciso e uniforme la rima ciliare per un make up occhi impeccabile. Grazie al taglio ultra sottile della punta, si possono tracciare linee di massima precisione con estrema facilità."
Prezzo: 11,90.
Ho toccato le setole, niente di eccezionale. Prezzo non vantaggioso, quindi mi sono scoraggiata e non l'ho comprato. E non lo comprerò nemmeno con lo sconto. Ne ho preso uno solo doppio di una collezione limitata che mi sta regalando grandi soddisfazioni. Ne ho parlato qui .

Face Skin Glow

Dal sito:
" Crema giorno idratante effetto luce sublime e viso radioso all'istante.
Ideale per tutti i tipi di pelle, risveglia il colorito dal pallore invernale e restituisce un aspetto sano e radioso. Grazie alla presenza di sofisticate particelle illuminanti, Face Skin Glow si fonde sulla pelle del viso uniformando l'incarnato e regalando una luce sublime immediata.
I selezionati principi attivi stimolano il rinnovamento cellulare e contribuiscono ad aumentare la produzione di collagene, donando idratazione ed elasticità alla pelle.
Protetto dai raggi solari e dalla formazione di radicali liberi, il viso riscopre un aspetto giovane e vitale. Ideale da applicare prima del make up per donare levigatezza a viso, collo, spalle e décolleté.
Clinicamente testato.
Ipoallergenico = formulato per ridurre al minimo il rischio di allergie.
Non comedogenico.
Paraben free.
Formato 40 ml."
Prezzo: 13,90

Mai presa una crema da Kiko. Non mi ha mai suscitato interesse, sarà che la mia pelle preferisco curarla con prodotti specifici e possibilmente bio. E poi troppo cara per i miei gusti. Nemmeno con i saldi come sempre.

Body Skin Glow


Dal sito:
"Crema corpo idratante con perle dorate per un effetto pelle nuova e radiosa. 
Seducenti tocchi di luce esaltano la luminosità della pelle e le conferiscono un aspetto sano e vitale. La formula, arricchita con sofisticati attivi, regala idratazione intensa e azione remineralizzante. Facile da dosare e da stendere, Body Skin Glow ha consistenza cremosa, delicata, confortevole e setosa. La pelle risulta incredibilmente morbida e levigata, risplende di una luce sublime.
Clinicamente testato.
Ipoallergenico: formulato per ridurre al minimo il rischio di allergie. 
Non comedogenico. 
Paraben free. 
Formato 200 ml."
Prezzo: 15,90 euro

Stesso discorso dell'altra crema. Anche se il formato da 200 ml è sicuramente più grande e duraturo, non posso certo abbandonare la mia amatissima crema corpo della Alverde (di cui vi parlerò, perchè l'ho comprata recentemente e mi sta dando tante soddisfazioni).

E qui finisce la collezione: ci hanno risparmiato le solite acque profumate in questa collezione. I pezzi da 90 immancabili per me, sono sicuramente gli ombretti in crema ed il pennello viso. Da valutare con i saldi le matite. Stop.
Voi cosa avete comprato?
Grazie come sempre per essere passate di qui.
Ci ho messo una settimana per "partorire" questo post.
Read you soon.
Kat

15 commenti:

Il Barbatrucco della Mokarta ha detto...

a me ispirano solo gli ombretti in crema *_* bellissimi!!!!

Emily Milu ha detto...

Anche a me questa collezione attira molto.... soprattutto gli ombretti in crema....
Se ti va passa sul mio blog appena nato... c'è un concorso di make up aperto fino al 2 marzo

Sophia Felice ha detto...

tra tutti i pezzi preferisco anche io gli ombretti in crema ed il blu mi piace proprio tanto mi sa mi sa che ci faccio un pensierino hehheee

Michela ha detto...

io non comprerò niente! sono andata ieri sera da kiko e ho preso altre cose ma questa collezione proprio non mi fa gola!

tizy1289 ha detto...

Tu mi tenti dannatissimamente con quegli ombretti in crema. Mi sa che, coi saldi, saranno miei. O almeno il Burgundy...

Anekark ha detto...

Di solito non acquisto a prezzo pieno,attendo sempre i saldi e vedremo che arriverà. Probabilmente cederò al pennello viso,gli ombretti/eyeliner, uno smalto (probabilmente blu, anche perchè se si tratta di denim che altro colore vuoi che lo rappresenti al meglio?!)e il matitone labbra (ho swatchato un fucsia, non ricordo il numero, e mi è piaciuto un sacco. Concordo il discorso sulla Chic Chalet, ne ho una ed il confronto di pigmentazione con la Sleek è davvero minimo!

Giulia Scricci ha detto...

questa collezione mi piace...per il packaging, bella la trama della terra e dei blush ma che io finirei per non usare perchè rovinerei la trama, per tutto il resto, mi piaciucchia il pennello viso e quello occhi, gli ombretti in crema vorrei provarli visto che non avevo preso quelli della precedente collezione, solo che non so se aspettare i saldi o no... vedremo, domani misà che capito da kiko...butterò un occhio, tutto il resto non mi piace, gli smalti, ilblush/rossetto, le matite, non mi sembrano niente di nuovo...

Katja Milani ha detto...

Quelli sono la punta di diamante!!

Katja Milani ha detto...

Se non li hai mai provati buttati, io li conosco già da un anno con la collezione precedente.

Katja Milani ha detto...

Il blu devi averlo tesoro!

Katja Milani ha detto...

Ai saldi dai una possibilità a quelli in crema!

Katja Milani ha detto...

Ti consiglio solo i pezzi migliori tesoro!

Katja Milani ha detto...

Io prendo sempre i pezzi che considero imprescindibili, per il resto mi affido alla sorte.

Katja Milani ha detto...

Abbastanza ripetitiva, solo alcuni pezzi validi. Ormai sarà sempre così.

giu.lietta ha detto...

Post FONDAMENTALE: mi hai confermato la poca validità della palette e convinto sul pennello. Grazie a te, il carrello si è anche riempito dei Long Lasting Eyeshadow. Il mio portafogli dice ciao ! :D